Salve,
scrivo questo thread per illustrare la mia esperienza a seguito di quello che si è rivelato essere il flop della nuova versione di avast, ovvero la versione 7, magari potrà servire a qualcuno.
Anche io dopo averla aggiornata dalla versione 6, ho riscontrato alcuni problemi, in primis dopo aver aggiornato a questa versione 7, inizialmente il pc non rilevava la protezione e mi dava il segnale di pc non protetto (l’icona con la croce rossa per intenderci).
Dopo qualche riavvio del pc questo avviso è scomparso; però il pc continuava con altri problemi, in poche parole rallentava/impallava il tutto, dall’apertura delle pagine di risorse del sistema alla navigazione web, per non parlare poi dell’avvio e dell’arresto….!!!

Allora mi sono decisa a disinstallarlo e reinstallare la precedente versione 6; premetto che il mio sistema operativo è win Vista.

Per tornare alla versione precedente ho eseguito questi step:

- Innanzitutto ho disabilitato l’antivirus, per far ciò basta cliccare con il tasto destro sull’icona presente nella barra delle applicazioni (in basso a destra) , andare su controllo protezione di Avast, cliccare su disabilita permanentemente.
- Ho eseguito la normale disinstallazione da pannello di controllo (start-pannello di controllo-programmi e funzionalità: clicco su avast ed in seguito su disinstalla/cambia).
- Terminata la disinstallazione riavvio il pc.
- Pulizia con CCleaner e riparazione del registro.
- Eliminazione della cartella vuota di Avast dai programmi (Start-Computer- Vista OS (C: ) - Programmi - Avast: vi ritroverete questa cartella vuota, eliminatela).
- Istallazione della versione 6 di Avast.
- Riavvio pc.

ATTENZIONE: dopo aver fatto tutto ciò, il segnale di pc non protetto continuava ancora ad esserci, per toglierlo basta aprire Avast e cliccare su "aggiornare il motore e le definizioni ei virus"; MI RACCOMANDO non digitare su "aggiorna versione" perché altrimenti vi fa tornare da punto e a capo, ossi vi istalla la versione 7….

Spero che questo sia d’aiuto magari al prossimo malcapitato che si imbatterà in questa situazione o magari serva da monito a chi ancora non ha effettuato tale aggiornamento.

Ciao