PCTRIO - il portale del software gratuito
Visualizza il feed RSS

Guide Hardware Software by PCTrio

Kaspersky Rescue Disk 10

Valuta questo inserimento
di su 29th December 2012 di 18:51 (5362 Visite)
Esistono molti strumenti per eliminare, rimuovere, disinfettare il proprio pc da Virus, keylogger, trojan, malware, e chi piu ne ha piu ne metta.
Oggi Vi presentiamo un tool, a nostro parere, davvero ottimo per affrontare questo genere di problematiche informatiche, senza bisogno di essere super esperti o smanettoni incalliti. Kaspersky Rescue Disk 10 si può avviare da CD/DVD ma anche da una semplice chiavetta USB, molto comodo per chi ha ad esempio un Netbook, che come sappiamo bene non ha un masterizzatore a corredo. In questa guida vedremo come realizzare la chiavetta USB auto avviante, ricordiamo che una volta avviato Kaspersky Rescue Disk 10 , sia da USB sia da CD/DVD, non fa alcuna differenza in termini di prestazioni o sistema. Kaspersky Rescue Disk 10 non è altro che un sistema LIVE Linux incentrato sulla rimozione di infezioni, oltre ad essere molto potente è anche molto intuitivo, quindi abbiamo deciso di presentarvelo.
Dobbiamo scaricare 2 file dal sito Kaspersky, il primo è l’applicazione che ci permette di creare una chiavetta USB auto avviante con l’intero sistema operativo, l’altro è una immagine ISO che vedremo man mano come utilizzarla.

Applicazione USB QUI
Immagine ISO QUI

Una volta scaricati entrambi doppio click sull’applicazione USB (nel caso abbiate come sistema operativo Vista o Windows 7 tasto destro sul file RESCUE2USB e selezionate la voce ESEGUI COME AMMINISTRATORE)





Nella finestra successiva premiamo INSTALL



Una volta terminate l’installazione avremo questa finestra (E’ ESSENZIALE CHE LA CHIAVETTA USB SIA INSERITA IN UNA PORTA USB DEL PC)



Clicchiamo il pulsante BROWSE



Quindi doppio click sul file ISO che abbiamo precedentemente scaricato



Clicchiamo il pulsante START



In pochi minuti avremo questa ultima finestra che ci conferma che la chiavetta USB autoavviante è stata creata correttamente



Bene, adesso dobbiamo avviare il pc infetto, o sospettato di esserlo, con Kaspersky Rescue Disk 10 da chiavetta USB, quindi posizioniamo la chiavetta usb in una porta libera ed avviamo il nostro pc, ovviamente dovremo dire al bios di leggere come prima periferica la chiavetta (BOOT SEQUENCE) per farlo basta premere un pulsante (che varia in funzione di marca o modello del Pc). In linea di massima per i pc desktop è il pulsante F12, ma potrebbe essere anche F11, per i Notebook/Netbook F9, nel dubbio o leggete il manuale del vostro pc, oppure nella sezione BIOS del Forum PcTrio aprite un post specificando Marca e Modello del Pc che avete, chiedendo quale sia il pulsante da premere in fase di avvio per poter selezionare la chiavetta USB come prima periferica di BOOT. In questa guida abbiamo utilizzato un Pc HP DV6 ed il pulsante per il BOOT è F9, in fase di avvio lo abbiamo premuto piu volte ed è apparsa questa finestra



Con le freccia GIU della tastiera abbiamo impostato la chiavetta USB (trovate scritto qui Multi Flash Reader perche abbiamo usato una scheda di memoria SD in un adattatore USB)



Una volta selezionato abbiamo premuto il pulsante della tastiera ENTER



Inizia il caricamento del sistema base Linux



Qui premiamo un pulsante qualunque della tastiera affinchè appaia il menu di scelta



Selezioniamo la lingua (italiano non c’è)



Qui appare la licenza d’uso, premiamo 1 per accettare



Di default è selezionato la modalità GRAFICA premete invio ed andate Avanti



Alla fine avrete questa pagina (insieme alla finestra d’avvio della scansione che per comodità abbiamo chiuso)


Qui andremo a selezionare le partizioni/Hdd che vogliamo scansionare, in basso a destra (finestra sopra l’orologio) Kaspersky ci avvisa che le definizioni sono vecchie, qui consiglio di collegare il pc via CAVO al modem, perche il Wifi era attivo, ma probabilmente I driver Broadcom della scheda Wifi non sono contemplate, quindi per non avere problem collegatelo via cavo e cliccate nella finestra gialla UPDATE NOW.
Quindi adesso che abbiamo aggiornato le definizioni ed abbiamo selezionato sia le partizioni/HDD clicchiamo la voce START OBJECTS SCAN


Una volta terminate la scansione se Kaspersky dovesse trovare qualcosa da eliminare, apparirà una finestra che lascia decider al utente cosa fare, ELIMINARE-METTERE IN QUARANTENA, una volta finite sulla icona in basso a sinistra (quella BLU con la K) selezioniamo la voce REBOOT (RIAVVIO) e facciamo caricare Windows. Controllate che non ci siano problemi, nel caso ve ne fossero ancora Kaspersky crea in automatico una cartella (C:Kaspersky Rescue Disk) con all’interno i log, copiateli e create una discussione nella sezione SICUREZZA del Forum PcTrio.com, vedremo come agire per risolvere il problema.

Nota 1
Se avete una chiavetta USB con dei dati che non volete cancellare, state tranquilli perche se la chiavetta è formattata il FAT-FAT32 non viene formattata, ma vengono solo i file di avvio e sistema
Nota 2
Non serve molto spazio, all’incirca 350 Mb, Noi abbiamo fatto con una SD da 512 Mb, quindi regolatevi Voi.
Nota 3
Se volete utilizzare il CD/DVD vi basta masterizzare la ISO, avviare il pc da BOOT CD/DVD e seguire la stessa procedura di avvio di Kaspersky che abbiamo fatto

Inviato "Kaspersky Rescue Disk 10" da Digg Inviato "Kaspersky Rescue Disk 10" da del.icio.us Inviato "Kaspersky Rescue Disk 10" da OkNotizie Inviato "Kaspersky Rescue Disk 10" da Google Inviato "Kaspersky Rescue Disk 10" da Twitter Inviato "Kaspersky Rescue Disk 10" da Friendfeed Inviato "Kaspersky Rescue Disk 10" da Bitly Inviato "Kaspersky Rescue Disk 10" da Livejournal Inviato "Kaspersky Rescue Disk 10" da Facebook

Home  |   Software  |   Drivers  |   Guide  |   Sicurezza  |   Area gestione
Created by - best view 1024x768 and over. - C.F. 92048990524
PCTrio McAfee PCTrio AVG PCTrio Norton PCTrio Google